Ordina on line i tuoi piatti !

Blog
  • Home
  • Blog
  • La cucina ferrarese: i cinque piatti della tradizione

La cucina ferrarese: i cinque piatti della tradizione

Scoprili nel nostro agriturismo ai lidi ferraresi

La cucina italiana è, certamente, tra le più amate al mondo, ma anche tra le più diversificate.

Basta spostarsi da Nord a Sud, o semplicemente di provincia in provincia, per scoprire una gamma vastissima di piatti tipici, la cui tradizione si mescola ed intreccia con la storia del territorio.

Ferrara, con le sue innumerevoli antiche ricette, non fa di certo eccezione: durante un soggiorno in centro o in agriturismo nei dintorni, potrete infatti assaggiare una varietà molto ampia di piatti e prodotti, sia dolci che salati, che ancora oggi fanno parte della tradizione gastronomica del luogo.

Ecco, dunque, le cinque specialità tradizionali da assaporare in agriturismo a Ferrara e dintorni!
 

1. La salama da sugo


Il salume – o, per essere più precisi, l’insaccato – più noto della tradizione ferrarese? Ovviamente la salama da sugo! Un piatto a base di carne di maiale (in vari tagli grassi e magri, come il capocollo, il guanciale, ecc.), impastata e arricchita con vino, sale, pepe e spezie, e infine racchiusa dentro una vescica di budello di maiale, a sua volta chiusa con uno spago e lasciata, per mesi, a stagionare.

Un piatto dal sapore molto deciso, che dà il suo meglio accompagnato da un purè di patate.
 

2. I cappellacci alla zucca


Per chi ama i contrasti tra dolce e salato, i cappellacci alla zucca, serviti con ragù o conditi con burro e salvia, sono un piatto assolutamente da provare. La sfoglia, secondo la tradizione, viene lavorata a mano, sino a diventare sottile e saporita, ed arricchita con un morbido ripieno di zucca violina cotta al forno o a vapore, con l’aggiunta di sale, parmigiano, pepe, uova, pangrattato e noce moscata.

Una specialità tipicamente autunnale, molto adatta per rifocillarsi con l’arrivo dei primi freddi.
 

3. Il pasticcio ferrarese


Ecco un altro piatto immancabile nella tavola di ogni ferrarese: il pasticcio. Composto da una crosta di pasta frolla, con dentro maccheroni conditi con ragù, besciamella, funghi, tartufo e noce moscata, questo piatto regala un sapore unico nel suo genere, anche per via del particolare metodo di cottura: anticamente, infatti, il pasticcio veniva cotto al forno, utilizzando degli appositi recipienti in rame.

Da assaporare in tranquillità, durante un pranzo domenicale in agriturismo a Ferrara o nei dintorni.
 

4. Coppia con salumi


La coppia è il pane tipico ferrarese, riconoscibile per via della forma composta da un blocco centrale e da quattro cornetti. Morbido e fragrante, è perfetto per accompagnare dei salumi dal gusto deciso, come la coppa o la pancetta. Secondo la tradizione, oggi come un tempo, questo pane viene servito, al ristorante, nelle osterie o in agriturismo a Ferrara e dintorni, dentro dei piccoli cestini.

Un prodotto tipico ferrarese, ideale per esaltare il sapore dei salumi, insaccati e formaggi.
 

5. La torta tenerina


Concludiamo con una ricetta dolce, dedicata agli amanti del cioccolato, ma non solo: resistere alla bontà di una Torta Tenerina, infatti, è difficile, se non impossibile. Morbida dentro, croccante fuori, con una sottile crosta di cioccolato: una delizia da assaporare a fine pasto, per concludere il pranzo o la cena in bellezza, ma anche in tutte quelle occasioni in cui si ha voglia di una pausa golosa.

Il dolce per eccellenza della tradizione locale, da gustare in pasticceria nella sua versione classica.

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori info? Compila il form per contattarci

deltacommerce